Vino, Olio, Zafferano e Caccia al Tartufo: Esperienze da Vivere

Vino, Olio, Zafferano e Caccia al Tartufo: Esperienze da Vivere

Vino, Olio, Zafferano e Caccia al Tartufo: Esperienze da Vivere

Le aziende del territorio propongono esperienze uniche per conoscere e interagire con i nostri prodotti tipici e trascorrere delle giornate memorabili.

Esperienze con vino, olio e Caccia al tartufo
Poggiovalle tenuta italiana
www.poggiovalle.com

Scopri il mondo dell’olio
Frantoio il Tempio dell’oro
0578 772303

Esperienze Bio, olio e vino
Podere Fontesecca
https://www.fontesecca.it/

Esperienze
https://www.agriturismoilfelcino.it/

Scopri il mondo dello zafferano di Città della Pieve
Consorzio “Il Croco di Pietro Perugino – Zafferano di Città della Pieve” 393 949 5629 347 3811394 http://www.zafferanodicittadellapieve.it/

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

San Valentino: Chiara & Pietro

San Valentino: Chiara & Pietro

San Valentino: Chiara & Pietro

L’Amore ha un volto solo

Desideri regalare un San Valentino memorabile alla tua dolce metà? Vieni a scoprire la storia di Chiara Fancelli e del suo Pietro Perugino, il Divin Pittore, che la rese eterna e volto iconico del Centro Italia nel XV secolo, sorpassando addirittura quello botticelliano di Simonetta Vespucci, un volto, quello di Chiara, che oggi spicca nei più grandi musei del mondo. In occasione di San Valentino la Città propone tour romantici alla scoperta di luoghi e angolini insoliti, panorami mozzafiato da ammirare al tramonto, aperitivi speciali a tema 2×1 e la visita del famoso Vicolo Baciadonne, uno dei più stretti d’Italia e d’Europa. Imperdibile il rinnovo delle promesse d’Amore sotto la celebre Adorazione dei Magi dipinta proprio da Pietro Perugino.  

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

La Città del Natale

La Città del Natale

La Città del Natale

Il Natale più romantico dell’Umbria è a Città della Pieve, La Città del Natale.
Atmosfere incantate, panorami e vicoli mozzafiato ed intrattenimento no stop, per grandi e piccini.
Immagina di passeggiare tra le deliziose casette di legno del mercatino natalizio, lontano dal caos e dalle folle in festa, immerso nella quiete e nella natura, tra le luci delle stelle e delle ghirlande che addobbano le vetrine. Immagina di ammirare la suggestiva accensione del grande albero di piazza Plebiscito, di avventurarti nei sotterranei di un palazzo storico per scoprire il famoso Presepe Monumentale, di vivere la magia del Villaggio di Babbo Natale o semplicemente di lasciarti coccolare da una cioccolata calda dietro i vetri appannati. Te ne innamorerai!

Dal 4 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Scopri il programma

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

Zafferiamo

Zafferiamo

Zafferiamo

Ottobre è il mese in cui inizia la raccolta dei fiori dello zafferano, spezia antica e affascinante che ha trovato il suo habitat ideale a Città della Pieve, la quale ogni autunno celebra il suo prodotto di punta con un evento dedicato: ‘Zafferiamo’. Durante la manifestazione avrai la possibilità di scoprire che dalla cucina ai tessuti, alla pittura, fino alla cosmesi i possibili utilizzi sono molteplici e affondano le proprie radici in un passato lontano.

www.zafferanodicittadellapieve.it

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

Attività Outdoor

Attività Outdoor

Attività Outdoor

Vivi la natura seguendo le tue passioni!

A piedi

Alla scoperta dei percorsi naturalistici

I Sentieri del Perugino nelle terre del Marchese

Lo scenario ideale per cogliere l’essenza e nutrire l’anima delle bellezze del territorio, con percorsi comuni al Divin Pittore e al Marchese della Corgna, legati da una rete di strade secondarie, a basso impatto ambientale, che permetteranno di apprezzare al meglio i valori storici, culturali, ambientali e naturalistici che questa terra gentile offre.

http://www.sentieridelperugino.it/

Energy Trekking

L’Energy Trekking è l’antiossidante psico-biologico per eccellenza che dona a chi lo pratica regolarmente una riserva inesauribile di energia e vitalità. Il contatto con i luoghi di forza trasforma energicamente carichi di tipo emozionale e fisico grazie al ripristino consapevole del contatto con la Madre Terra. Il passo lento e consapevole, l’immersione con tutti i sensi nella Natura, sono fonte di benessere e attivano processi di guarigione, poiché favoriscono un contatto profondo con se stessi.

https://www.geaenergytrekking.it/

https://www.facebook.com/geaenergytrekking/

Via Romea Germanica

Un cammino antico che vide il passaggio di pellegrini, viandanti, mercanti e Re, e che attraversa l’Italia da Nord a Sud, toccando bellissimi borghi e città d’arte, tra i quali spicca la suggestiva Città della Pieve.

https://bit.ly/3h28oy1

 

In bici

Scopri Città della Pieve e il suo incantevole territorio in bicicletta, respirando all’aria aperta e mantenendoti in forma!

 

A cavallo

Sei alla ricerca di un’avventura indimenticabile? Monta in sella e lasciati sorprendere dalle bellezze di questo territorio unico.

CENTRO IPPICO CAVACCHIONE

Località Il Cavacchione
ilcavacchione@yahoo.it

Massoli Fabio
massolifabio@yahoo.it
pievecavalli@gmail.com
349 7847013

Possieri Andrea
338 8172063

GREAT HORSE SPIRIT

Voc. Acquaiola 14

328 738 5787
https://www.greathorsespirit.com/
https://www.facebook.com/GreatHorseSpirit

CENTRO IPPICO EQUI CONFORT

335 5735905
https://www.facebook.com/equiconfortcavalliumbria/

POGGIOVALLE TENUTA ITALIANA

Tania
392 15 68212

centroippicoequimania@gmail.com
www.equimania.it

Tour in vespa

Sei un amante dello stile italiano e desideri vivere una nuova esperienza turistica? Non perderti l’emozione del tour in Vespa!

Giorgi Service snc
Telefono: 338 122 7823
Sito web: Umbria in vespa

Tiro con l’Arco

Trascorrete una vacanza indimenticabile all’insegna del tiro con l’arco! Una tradizione di origini antichissime e molto radicata a Città della Pieve, che offre percorsi divertenti e suggestivi immersi nella natura incontaminata.

Facebook
Compagnia Arcieri Barbacane

Fotografia

Amante della fotografia o instagrammers incallito? Città della Pieve è una fonte continua di ispirazione con i suoi panorami mozzafiato, la sua natura generosa e incontaminata e vicoli e piazze che raccontano storie senza tempo. Insomma, ogni scatto tira l’altro, e quando inizi non riesci più a fermarti!
https://www.fotografiacittadellapieve.it/home

Discesa nel pozzo

Città della Pieve ama affascinare e sorprendere anche i suoi visitatori più avventurosi! Non lasciarti sfuggire l’esperienza unica ed intimenticabile di calarti nelle viscere del centro storico, a 37 metri di profondità, lungo un’antico pozzo medievale accompagnato da speleologi professionisti.

Per informazioni e prenotazioni InfoPoint 
Tel: 0578 298840
E-mail: info@cittadellapieve.org

 

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

Centro Storico

Centro Storico

Centro Storico

Città della Pieve ha un Centro Storico medievale incastonato su un colle a 508 m s.l.m., dominante la Val di Chiana. È costruita in laterizio, il cotto locale fatto a mano, dal caratteristico colore che varia dal rosa chiaro ad una tonalità più scura e che ancora oggi viene prodotto nel rispetto della tradizione. Già nel 1250 la cittadina assunse l’attuale conformazione urbanistica a forma di aquila, simbolo dell’Imperatore Federico II di Svevia, che avanza minacciosa verso Roma.

Percorso dei Vicoli

19 tappe per scoprire la Città in modo alternativo

Il percorso valorizza la parte più caratteristica della struttura urbanistica della Città: i vicoli.
Questi “itinerari secondari” sono camminamenti di un invitante “labirinto” di angoli suggestivi, di luoghi della memoria, di spazi densi di emozioni che hanno rappresentato e rappresentano ancora oggi punti di incontro e di vita.

Vicoli

La maglia urbana presenta soluzioni tipiche della prima civiltà comunale: le strade larghe e in curva evidenziano la presenza della classe dei cavalieri che andavano alla guerra con il cavallo; le strade a ridosso, più strette e ad andamento frammentato, indicano invece la classe dei pedoni, contadini inurbati, che usavano l’arco e la balestra. Così nello scontro tra le due classi, i cavalieri potevano sfuggire al tiro dei pedoni tramite la curvatura delle strade, mentre i pedoni si difendevano tramite la struttura dei vicoli impenetrabili al cavallo.

Vicolo Baciadonne

È ritenuta una delle vie più strette d’Italia, sorta probabilmente per separare dei confinanti in lite tra loro, oggi è il vicolo degli innamorati. La denominazione è ovviamente da mettere in riferimento all’arguta fantasia popolare. Percorso il pertugio, splendida veduta sulla Chiana Romana e il Monte Cetona.

Via Borgo di Giano

Deriva da “Burgus ianuae”, cioè borgo della porta, in riferimento all’antica porta che esisteva alla fine di Via Manni sull’odierna Via Roma.

Via delle Scuole Pie

Deve il suo nome al prospiciente Palazzo Orca, sede fino all’Unità d’Italia delle Scuole Pie, tenute dai Padri Scolopi.

Via Roma

È l’antica Via del Vecciano, da “vetus ianua” ovvero vecchia porta dell’originario centro urbano, situata alla fine di Via Manni.

Via Manni

Anticamente era denominata Via Lombardia. Qui abitavano maestranze lombarde dedite alla lavorazione del laterizio.

La denominazione  Lombardia doveva fare riferimento all’antico “castrum” longobardo, primo nucleo della città realizzato intorno al sec. VII d.c.

Via Antonio Verri

La strada è dedicata ad Antonio Verri (1839/1925) geologo e ingegnere idraulico.

Piazza Antonio Gramsci

Era l’antica Piazza del Forno.

Piazza Plebiscito

La denominazione si deve da Plebiscito di annessione di Città della Pieve allo Stato Unitario.
Era l’antica “Platea Pubblica”.

Via Fiorenzuola

Deve il suo nome alla presenza di una comunità di mercanti fiorentini che si erano insediati nei pressi dell’odierna Piazza di Spagna, l’antica Piazza della Mercanzia.

Piazza di Spagna

Era la Piazza della Mercanzia, in origine molto più grande dell’attuale e collegata alla Piazza Pubblica, oggi Piazza Plebiscito.

Piazza XIX Giugno

L’odierna denominazione si riferisce a 19 giugno 1944 giorno della Liberazione di Città della Pieve durante la Seconda Guerra Mondiale.
Era l’antica piazza dove si svolgeva il mercato dei buoi e pertanto denominata Piazza dei Buoi.

Via del Cocciaro, via del Fango

Qui avevano sede botteghe e fornaci artigiane dei cocciari, ossia fabbricanti di vasi.

Via del Profiello

Deve il suo nome al “profiello” ovvero ballatoio esterno, che le case prospicienti lo scosceso versante dovevano avere in passato.

Via Francesco Melosio

La denominazione fa riferimento a Francesco Melosio (1609/1670), poeta e scrittore pievese, famoso per le sue liriche burlesche e per le sue tragedie, animatore del circolo culturale di Cristina di Svezia a Roma.
Era denominata popolarmente Via delle Pupe, forse allusivo alla presenza di case di piacere.
Qui si aprivano numerose botteghe di fabbri e calderai.

Via delle Forbici

L’antico bassorilievo in pietra affisso sul muro di una casa per chi proviene da Via del Barbacane, riportante un paio di forbici, fa supporre che qui si aprivano le botteghe dei sarti.

Via del Barbacane

Deve il suo nome al rincalzo difensivo delle mura medioevali prospicienti. Era chiamata anche Via del Funaro, per la presenza di botteghe di funai.

Via delle Nottole

La denominazione deriva dalle botteghe di artigiani costruttori di botti.
Nottola è un particolare legno utilizzato nella costruzione di botti.

Via delle Case Basse

La via deve il suo nome alla presenza di basse costruzioni. Qui in passato esistevano numerosi mulini.

Via Arco delle Piagge

Piaggia significa declivio affacciato verso la valle.

IN VACANZA OGNI GIORNO DELL' ANNO

LE MIGLIORI ESPERIENZE SELEZIONATE PER TE

CITTÀ DELLA PIEVE VR

Scopri la Città attraverso un Virtual Tour Immersivo

COME ARRIVARE A CITTÀ DELLA PIEVE

La destinazione che cercavi è ad un passo da te!

ORGANIZZA LA TUA VACANZA A CITTÀ DELLA PIEVE

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

Per scoprire Città della Pieve in tempo reale

Comune di Città della Pieve

Assessorato al turismo
P.zza XIX Giugno 1, 06062 Città della Pieve (PG)
P.IVA 00451610547

E-mail: promopieve@cittadellapieve.org
PEC: comune.cittadellapieve@postacert.umbria.it

TEL 0578/291111 FAX 0578/291291

Translate »