Sei qui: arte e musei > Oratorio di San Bartolomeo

Oratorio di San Bartolomeo

Contiene un affresco raffigurante “La Crocifissione”, ma popolarmente noto come “Il Pianto degli Angeli”, dipinto dal senese Jacopo di Mino del Pellicciaio

In origine officiato dai Benedettini, passò poi ai Francescani Conventuali che lo adibirono a Sala Capitolare e a Refettorio. Nel 1426 San Bernardino da Siena vi istituì la Confraternita della Misericordia.

 

Sulla parete di fondo è situato una affresco raffigurante “La Crocifissione”, ma popolarmente noto come “Il Pianto degli Angeli”, dipinto dal senese Jacopo di Mino del Pellicciaio (seconda metà del sec. XIV), uno tra i più importanti divulgatori dei modi figurativi di Ambrogio Lorenzetti e di Simone Martini. Di particolare eleganza la stilizzazione delle figure degli angeli, alla maniera del gotico senese.

Pellicciaio - Crocifissione - foto Comune C. Pieve
site by Wachipi